Come fare soldi mentre si dorme: 8 Modi Sorprendenti

Come fare soldi mentre si dorme: 8 Modi Sorprendenti

 

Dalla creazione di webinar agli affitti di immobili online, dalla creazione di ebook ai prestiti peer-to-peer: ecco come fare soldi mentre si dorme.

 

Tutti abbiamo pensato almeno una volta di smettere di lavorare e vivere di rendita. Forse una soluzione (legale) per fare soldi senza sforzo esiste, grazie a Internet che – come al solito – potrebbe offrire l’opportunità di guadagni interessanti valorizzando le proprie competenze digitali. Negli Stati Uniti lo chiamano passive income, in Italia si parla di rendita indiretta e consiste nel vedersi riconoscere diritti monetari ripetuti per un servizio reso disponibile a tutti – a pagamento – online.  Le possibilità? Sono tante. E allora ecco qui spiegati otto possibili modi per fare soldi mentre dormi.

1. Webinar

Il webinar è lo strumento di formazione a distanza più utilizzato degli ultimi anni. Live o registrato, consente di apprendere, informarsi o aggiornarsi quando e dove si vuole, fondamentale per chi ha bisogno di stare al passo con le ultime innovazioni ma non ha tempo per seguire congressi e seminari.

2. Ebook

Diffusissimi grazie ad Amazon, pratici, economici e facili da realizzare per chiunque. Basta trovare un buon argomento, scrivere 60-80 pagine di contenuti e creare una bella copertina. I più richiesti sono quelli di formazione (ebook didattici o guide tecniche) ma in Rete si trovano testi di tutti i generi letterari. Il prodotto finito si può vendere su uno dei tanti marketplace come Amazon, Payhip, Lulu o Kobo, la migliore alternativa a Kindle.

3. Drop-shipping (Vendita al dettaglio)

La grande diffusione dell’e-commerce può trasformarsi in un mezzo facile di guadagno. Se Amazon la fa da padrona, è comunque possibile trovare la propria strada. Serve talento, una buona strategia di marketing (va bene anche Facebook o Instagram) e iscriversi a qualche portale dedicato come Shopify. I più intraprendenti possono lanciarsi nell’import di prodotti sconosciuti comprando all’ingrosso su AliExpress e vendendo al dettaglio.

4. Corsi online

I corsi online sono un’altra grande opportunità di guadagno, con pochissimo impegno. Gli argomenti da trattare sono praticamente infiniti se si è in grado di insegnare qualcosa perché si conosce perfettamente la materia. Ci si può iscrivere a Kajabi, Udemy o Teachable e promuovere i propri corsi utilizzando strumenti come ClickFunnels, un sito che consente di generare possibili clienti in maniera efficace e automatizzata.

5. Blog

Tra le opportunità di reddito indiretto il blog è forse, in prospettiva, la più redditizia anche se la più difficile da far fruttare. A livello tecnico, creare un blog è semplicissimo ma il mercato è ormai saturo. Chi riesce ad emergere può garantirsi un guadagno diretto attraverso affiliazioni, banner pubblicitari o la vendita di ebook. Per riuscirci deve riuscire a promuovere i contenuti del blog e le sue landing pages in modo da generare traffico e avere quindi più possibilità di riuscita.

6. La rendita immobiliare tradizionale

Le rendite immobiliari sono un metodo per far soldi storico ma sempre proficuo. Anche in questo la Rete offre un aiuto e grazie a siti specializzati come Booking o Airbinb è possibile guadagnare mettendo in affitto stanze e case. Registrandosi sui vari siti occorre solo accettare le condizioni per i proprietari, fare qualche bella foto ed ecco arrivare prenotazioni e guadagni.

7. Peer to peer lending

Sicuramente uno dei sistemi più pratici e convenienti per generare un guadagno è un modo di fare credito in rete e su vasta scala. Definendo quanto si è disposti a investire, si potrebbe ricavare un grande risultato. Siti come Prosper, Zopa e Lending Club aiutano a investire con giudizio riducendo i rischi al minimo, tramite una serie di algoritmi che identificano gli investimenti più redditizi. Ovviamente maggiore sarà il rischio, più alto il guadagno.

8. Affiliate marketing

Nel mondo del marketing online, l’affiliate marketing offre l’opportunità di un veloce e vantaggioso guadagno con investimenti di tempo minimi. Il concetto è guadagnare pubblicando sui propri siti o canali social dei link su prodotti commerciali. Se qualcuno acquista cliccandoci sopra, l’azienda riconosce una commissione sull’importo che l’acquirente ha speso. Per iniziare bisogna trovare un mercato a cui rivolgersi e avere una piccola disponibilità economica (dai 500 ai 3mila euro). Cercando su piattaforme come ClickBank e CJ.com si possono trovare offerte di affiliazione da promuovere.

2018-12-13T10:30:49+00:00